Sandbox, ovvero: quando il tuo sito scompare da Google

Alla base del SEO ci sono innumerevoli tentativi per vedere come i motori di ricerca rispondono ad determinate operazioni.
Oggi ho dovuto ricorrere all’aiuto della community di HTML.it: uno sito che utilizzo come strumento di test era sparito da tutte le SERP.

Oggi ho imparato una cosa nuova: da qualche mese Google ha introdotto una prassi che si chiama Sandbox. Non è ancora molto chiaro il meccanismo ma sembra Google dopo qualche mese che ha indicizzato un nuovo sito lo metta in una specie di purgatorio in attesa di assegnargli una corretta valutazione e di conseguenza un corretto valore di Page Rank (PR).

One thought on “Sandbox, ovvero: quando il tuo sito scompare da Google

Rispondi