La SEO è destinata a morire?

la seo e destinata a morire
La notizia bomba è che entro il 27 di novembre, quando andremo a consultare le analytics dei nostri siti non avremo più nessun riscontro, abbastanza certo, sulla parola chiave che ha veicolato il click sulle nostre pagine. Dobbiamo dire addio all'accuratezza dei dati analitici sugli accessi? Secondo me si. Non fosse altro per il fatto che sempre più siamo utenti multi device e lo stesso sito, spesso e volentieri, lo visitiamo più volte in un giorno con dispositivi diversi e questo da

SEOrock, considerazioni finali

seorock considerazioni finali
Non è il cartoncino giallo che attesta il valore di un SEO, ma l'esperienza acquisita sul campo. Però è comunque bello esternare anche visivamente una specie di "io c'ero". La 3 giorni del SEOrock è stata tirata dura, nel senso che la carne al fuoco era molta: ormai (quasi tutti) si sono accorti che le attività SEO non sono la panacea per tutti i mali ma sempre più chi si occupa di Search Engine Marketing deve saper sconfinare in altre discipline come marketing management puro e la psicol

Del SEOrock, del posizionamento e del search engine marketing

del seorock del posizionamento e del search engine marketing
Dopo due giorni al SEOrock si può iniziare a tirare le somme. In effetti più che un evento didattico si sta dimostrando a tutti gli effetti un workshop in cui si analizzano e si sperimentano le best practices e gli strumenti più efficaci per il posizionamento di un sito web. Si è parlato anche di geotargeting e geolocalizzazione: gli esperti presenti e le considerazioni fatte mi hanno spinto a rivedere leggermente le mie posizioni sull'argomento: condizionare le pagine unicamente basandos

I falsi profeti del posizionamento nei motori di ricerca

i falsi profeti del posizionamento nei motori di ricerca
Oggi facciamo un po' di autocritica sulla categoria. Lo facciamo ridendo. Qualche giorno fa un collega che stimo molto se n'è venuto fuori con questa "vuoi essere primo sui motori di ricerca? corri". E poi mi sono imbattuto in questo: le 10 ragioni per cui uno non è un “advanced SEO". Alla base di tutto c'è che ormai l'ottimizzazione per i motori di ricerca è un'esigenza nota anche alle aziende e molti professionisti o semplici smanettoni fiutando il soldo facile si presentano ai client

SEO specialist

seo specialist
Ieri, al termine del corso, il docente Alessandro Cuomo, mi ha rilasciato il diploma di SEO Specialist. Attesta che di search engine optimization, ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca, ne so a pacchi? Non è un corso o un pezzo di carta che qualifica uno che si occupa di posizionamento nei motori di ricerca, ma l'esperienza che ha accumulato negli anni.

Sandbox, ovvero: quando il tuo sito scompare da Google

sandbox ovvero quando il tuo sito scompare da google
Alla base del SEO ci sono innumerevoli tentativi per vedere come i motori di ricerca rispondono ad determinate operazioni. Oggi ho dovuto ricorrere all'aiuto della community di HTML.it: uno sito che utilizzo come strumento di test era sparito da tutte le SERP. Oggi ho imparato una cosa nuova: da qualche mese Google ha introdotto una prassi che si chiama Sandbox. Non è ancora molto chiaro il meccanismo ma sembra Google dopo qualche mese che ha indicizzato un nuovo sito lo metta in una specie

Si indicizza meglio una pagina HTML di una HTM?

si indicizza meglio una pagina html di una htm
Oggi sul forum HTML.it un nuovo utente ha posto la fatidica domanda: Si indicizza meglio una pagina HTML o una HTM? L'estensione di una pagina non è significativa: lo spider indicizza quello che trova, non fa distinzioni e non ha di queste preferenze. Ha ancora qualche problemino ad indicizzare le pagine dinamiche come è stato evidenziato nella discussione stessa legato alle variabili che possono veicolare e che magari lo spider durante la scansione si perde per strada. Avere delle esten