Comprimere i file css per rendere più veloce il caricamento di una pagina

Al giorno d’oggi la parola d’ordine è velocità. Quando visitiamo un sito web ci aspettiamo che venga caricato dal nostro browser in pochi secondi.

Per fare questo è indispensabile che anche i file che compongono il layout della pagina (file css, immagini e file js) non siano molti e non siano molto pesanti.

Lo strumento che vi voglio segnalare oggi si chiama Conditional-CSS e ha una doppia valenza: permette di comprimere in un unico file molti css togliendo le righe vuote e permette anche di risparmiare righe di codice “condizionale” per un qualsiasi browser specifico.

Questo software scritto in PHP riconosce il browser che sta richiedendo il file e gli fornisce il codice css specifico, senza inviare invece quello riservato ad altri browser.

Uno strumento molto utile e di facile utilizzo.

Rispondi